Milano: antifascisti lanciano oggetti contro sede di Forza Nuova

Momenti di tensione questa mattina a Milano, dove sedicenti “militanti antifascisti” hanno aggredito il movimento di Forza Nuova, i cui esponenti si trovavano all’interno della sede di via Palmieri, in zona Chiesa Rossa. Le forze dell’ordine sono intervenute intorno alle 8 per impedire il contatto fra i due schieramenti.

Dai manifestanti di sinistra è partito un lancio di oggetti contro le finestre della sede del movimento di  destra. Tensione poi per la presenza di uno striscione, comparso in nottata, con la scritta ‘Partigiani assassini e stupratori’. Lo striscione è stato tolto e non si sono registrati né scontri né feriti.

La sinistra boicotta la mostra sul seminarista massacrato dai partigiani

Strage di Codevigo, boicottaggio al film che narra gli orrori compiuti dai partigiani

Commemorazione del Cernaieto: partigiani, la sistematicità dell’orrore

Arcigay contro Anpi: Elio Marcuzzo fu ucciso dai partigiani perché gay

Sassuolo, una delle tante stragi effettuate dai partigiani censurata dalle Istituzioni

Dai partigiani sono nati i fascisti rossi

L’attentatore di Parigi: un antifascista che evoca il Canto dei Partigiani

La Boldrini scambia la Camera per la sede del PCI: “Partigiani padroni di casa”

Boldrini: nessun premio alla memoria del Capitano Mori (ucciso dai partigiani)

Prete lefebvriano: i partigiani uccisero i ragazzi di via Rasella e prendono medaglie d’oro

 



   

 

 

1 Commento per “Milano: antifascisti lanciano oggetti contro sede di Forza Nuova”

  1. la violenza collerriva è frutto della ribellione all’egoismo fi chi è ai vertici del potere.contro il popolo-!!!
    Tutti ignorano o fanno finta di non sapere :. Fino alle soglie del 1900; non vi erano partiti. Mentre risoluzioni di ogni misura di popolo sono sempre state fatte.!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -