Parigi: auto in fiamme, scontri tra teppisti e polizia dopo il voto

La giornata elettorale francese si è conclusa con una manifestazione degenerata in scontri con la polizia, intorno a Place de la Republique, organizzata da sedicenti antifascisti e anticapitalisti che sono scesi in piazza contro Marine Le Pen, ma anche contro Macron in una contestazione generale dei due candidati che hanno superato il primo turno, considerati rappresentanti di un potere che non rispetta il popolo. I manifestanti erano circa 300, ci sono stati un paio di feriti, fra cui un 15enne e 3 fermati portati in Procura.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -