Migranti, la Cei (vescovi) difende le Ong dopo le accuse della procura

“Fermo restando che queste accuse debbano trovare dei riscontri che finora non ci sono stati (invece ci sono stati) credo che queste accuse abbiano dietro una visione ipocrita e vergognosa di chi non vuole salvare in mare persone in fuga e di chi non vuole fare canali umanitari attraverso i quali le persone potrebbero arrivare in sicurezza, combattendo così ciò che va combattuto realmente: il traffico di esseri umani che finanzia il terrorismo”. Lo ha detto direttore della Fondazione Migrantes della Cei, monsignor Giancarlo Perego, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando le inchieste degli ultimi giorni sulle Ong impegnate nel salvataggio dei migranti nel Mediterraneo.

Procuratore di Catania: “Abbiamo prove dei contatti tra scafisti e alcune Ong”

Migranti prelevati da Ong battenti bandiere di paradisi fiscali, decreto Minniti inutile

Frontex: Scafisti danno ai migranti i numeri di telefono delle Ong

“Voltare faccia dall’altra parte o puntare il dito contro le organizzazioni internazionali, che stanno dando una grossa mano nel salvataggio in mare nel Mediterraneo, credo che sia un’operazione da condannare – ha aggiunto monsignor Perego -. E’ necessario, invece, portare la coscienza europea a rafforzare i canali umanitari”.

Migranti, Procuratore di Catania: Ong nascono dal nulla e hanno fiumi di denaro

In Italia finanziate oltre 250 Ong e Onlus, una mangiatoia da mezzo miliardo

Migranti, Frontex: Ong incoraggiano il traffico di esseri umani

“Fanno da taxi per gli immigrati in Libia”. Affari loschi delle Ong

Ong e contractors americani fanno contrabbando “industriale” di immigrati

 



   

 

 

1 Commento per “Migranti, la Cei (vescovi) difende le Ong dopo le accuse della procura”

  1. Dite piuttosto che vi hanno sorpresi con le mani nella marmellata!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -