Serbia: otto arresti per traffico illegale di migranti

BELGRADO, 19 APR – La polizia serba ha scoperto e smantellato una organizzazione criminale attiva nel traffico illegale di migranti, arrestando otto persone. Come ha detto oggi a Belgrado il ministro dell’interno Nebojsa Stefanovic, gli otto sono accusati di aver favorito l’ingresso illegale in Serbia dalla Bulgaria di circa 200 migranti clandestini, aiutandoli poi in molti casi a proseguire verso i Paesi dell’Unione europea.

Parlando al termine di un colloquio con il collega greco Nikolaos Toskas, Stefanovic ha aggiunto che altri due trafficanti sono ricercati. A fare da tramite erano dei cittadini afghani che si trovano a Belgrado. Per il transito e la sistemazione in Serbia la tariffa era di circa 250 euro a migrante – ha precisato il ministro serbo. (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -