Ospedale di Arezzo, tre casi di scabbia tra gli operatori sanitari

AREZZO, 19 APR – Tre casi di scabbia si sono verificati nell’ultimo mese  all’ospedale San Donato di Arezzo, due nel reparto di geriatria e uno al pronto soccorso. A riferirlo è la stessa Asl, spiegando anche che è stata attivata una task force che ha individuato il portatore della malattia, un paziente ricoverato circa un mese fa passando dal pronto soccorso che è stato richiamato e sottoposto alla cura.

Sottoposti a profilassi inoltre i ricoverati in geriatria e contattati tutti i pazienti dimessi nell’ultimo mese per effettuare la profilassi e ridurre al minimo i contagi. Secondo quanto riferito infermieri e operatori socio-sanitari lamentavano prurito da alcune settimane ma non erano presenti le lesioni tipiche della malattia. Da analisi approfondite è stata poi accertata la presenza dell’acaro in 3 operatori. “La situazione adesso è sotto controllo”, spiega Massimo Gialli, direttore del San Donato. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -