La UE regala 2,5 milioni di euro all’Iran “per la sicurezza nucleare”

BRUXELLES, 18 APR – La Commissione Ue ha firmato il primo progetto da sempre di cooperazione per la sicurezza nucleare con l’Iran per 2,5 milioni di euro. La decisione rientra nell’ambito del Piano d’azione congiunto onnicomprensivo (Jcpoa). I finanziamenti Ue andranno per migliorare le capacità dell’Autorità iraniana per il nucleare, l’Inra, con l’obiettivo preciso di realizzare uno studio di fattibilità per la realizzazione del Centro di sicurezza nucleare previsto appunto dall’accordo sul nucleare. Questo si dovrà occupare dello sviluppo di un quadro regolamentatorio, lavorare per l’accesso di Teheran a diverse convenzioni internazionali sul nucleare, in particolare quella sulla sicurezza, e rivedere i risultati degli stress test nel reattore di Bushehr.

Questo progetto è il primo di un’azione da 5 milioni complessivi approvata dall’Ue nel 2016 sotto lo Strumento per la cooperazione per la sicurezza nucleare. Un secondo progetto specificatamente dedicato alla centrale di Bushehr sarà firmato nelle prossime settimane.(ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -