Picchia la moglie perché cucina senza permesso, arrestato

Ha minacciato la moglie con un coltello, l’ha picchiata e l’ha ferita perché aveva iniziato a cucinare senza il suo permesso.

Un cittadino del Bangladesh, di 44 anni – scrive Il Messaggero – è stato arrestato dalla polizia per aver aggredito la moglie, una connazionale di 40 anni, nel loro appartamento in via Imbonati, a Milano. Nel corso del litigio, avvenuto di fronte alla figlia di 10 anni, la donna è rimasta ferita a una mano ed è stata ricoverata in codice verde all’ospedale Fatebenefratelli. Il marito è stato invece portato a San Vittore.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -