Siria, Alfano: Russia non in grado di promuovere transizione politica credibile

ROMA, 12 APR – “La Russia da sola non è in grado di promuovere una transizione politica credibile in Siria e a tal fine serve il contro bilanciamento degli Stati Uniti che restano il nostro principale e insostituibile alleato nella regione e nel mondo”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, in un’informativa al Senato.

“L’amministrazione americana – ha osservato Alfano – appare determinata a svolgere nuovamente un ruolo da protagonista in uno scacchiere dal quale gli Stati Uniti si erano un po’ defilati e anche nella consapevolezza che la risposta americana ci pone davanti all’esigenza di evitare una escalation militare e di riporre la diplomazia al centro del gioco”. “La permanenza o meno di Assad al potere incide non solo sulla sicurezza e la stabilità della Siria, ma anche sulle prospettive di ricostruzione del Paese. Non si può pensare di passare alla fase della ricostruzione finché Assad uccide il suo popolo e mentre le bombe cadono ancora”, ha sottolineato ancora il Ministro. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -