Autobomba degli islamisti Al Shabaab a Mogadiscio, 15 morti

ROMA, 9 APR – Un attentatore kamikaze a bordo di un’autobomba si è fatto esplodere oggi vicino a un convoglio militare che trasportava alti funzionari dell’esercito somalo che avevano appena lasciato mistero della Difesa a Mogadiscio: lo ha detto il colonnello Ahmed Hassan. Ci sono vittime ma al momento non sono stati resi noti altri dettagli oltre al fatto che poco prima dell’attentato il nuovo capo dell’esercito si era insediato nel ministero.

L’attentato di oggi a Mogadiscio ha provocato la morte di 15 persone. Lo riferisce la Cnn citando la polizia. L’attentato è stato rivendicato da Al Shabaab con un comunicato trasmesso dalla Radio Andalus, la loro emittente. Il capitano Osmad Mohamed ha detto che obiettivo del kamikaze era il nuovo capo militare somalo Mohamed Irfid. L’attentatore ha cercato di colpire il convoglio a bordo del quale viaggiava il militare, ma lo ha mancato ed ha preso invece un minibus. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -