Botte e sputi a minorenne italiana, arrestato marocchino

TERNI Ha prima maltrattato in un parco una ragazza minorenne, poi una volta rintracciato si è scagliato contro gli agenti: per questo, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, un marocchino ventenne, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato dalla squadra volante, a Terni, dopo essere stato immobilizzato con dello spray urticante.

In base a quanto riferito dalla questura – scrive il Mattino –  a permettere di fermarlo è stata la segnalazione di una donna che, ieri pomeriggio, ai giardini della Passeggiata, ha visto il giovane che strattonava la ragazza, le sputava addosso e le dava delle testate. La donna si è quindi avvicinata per dirgli di smettere, ma il marocchino con tono minaccioso le ha detto di non intromettersi. Nel frangente la minorenne è riuscita a fuggire. Giunta sul posto la volante, grazie alla descrizione della testimone, è riuscita a rintracciare entrambi i giovani, che avevano preso direzioni diverse, e a portarli in questura.

La minorenne, italiana, è stata riaffidata al padre e alle cure dei sanitari che le hanno riscontrato delle ecchimosi in varie parti del corpo. Il ventenne, durante il controllo, si è invece scagliato contro gli agenti. Per evitare una colluttazione, i poliziotti sono ricorsi all’Oleoresium Capsicum, lo strumento di dissuasione e autodifesa. Il marocchino, già inquisito in passato per reati di droga, per i quali era stato arrestato di recente e sottoposto alla misura dell’obbligo della firma, è risultato anche inottemperante a varie espulsioni.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -