“Il bianco è purezza”, Nivea costretta a ritirare la pubblicità perché “razzista”

Quando l’antirazzismo rasenta la patologia

Una donna di spalle e una scritta: “Il bianco è purezza”. Questa la pubblicità della Nivea, riferita a un deodorante, tacciata sui social network di razzismo. Lo spot, pubblicato sulla pagina Facebook dell’azienda, è infatti al centro di una bufera. La Nivea, dopo essersi scusata con gli utenti, ha ritirato la pubblicità

video di Cecilia Greco

Si presume che facciano la stessa fine “Dash piu’ bianco non si puo'”, “Mulino bianco” ecc..



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -