Turista svedese violentata e rapinata, arrestato marocchino

AOSTA, 5 APR – Un lavoratore stagionale, di 21 anni, di origine marocchina, è stato arrestato dai carabinieri per rapina e violenza sessuale.

I fatti risalgono al 14 marzo scorso quando ha avvicinato una turista svedese nella centrale via Roma di Courmayeur, offrendosi di accompagnarla in albergo, e poi ha tentato di abusare di lei dopo averla parzialmente denudata. La donna è quindi riuscita a divincolarsi. Il giovane è fuggito con la borsa di lei, che poi le ha lanciato dopo aver accertato che non conteneva nulla di valore. L’arresto è avvenuto ieri. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -