Stupro di gruppo su Facebook Live, arrestato un 14enne a Chicago

40 le persone connesse mentre il video andava in diretta, ma nessuno ha chiamato la polizia

La polizia di Chicago ha arrestato un 14enne nell’ambito dell’inchiesta per lo stupro di gruppo di una ragazza di 15 anni avvenuto in diretta Facebook. L’ha riferito la stessa polizia e i media locali.”Il Dipartimento di polizia di Chicago ha arrestato il primo di diversi giovani per la violenza sessuale su Facebook”, ha riferito il portavoce della polizia Anthony Guglielmi.

Il Chicago Tribune ha scritto che il fermato è un ragazzo di 14 anni. La vittima, una 15enne, scomparve il 19 marzo, per poi essere ritrovata due giorni dopo e soccorsa in un ospedale per bambini. La polizia fu allertata quando la madre della ragazza denunciò i fatti portando le foto prese dal Facebook Live che mostravano diversi giovani che aggredivano la ragazza.(Fonte Afp)

Chicago, la città del presidente americano Barack Obama e del sindaco Rahm Emauel è fra le più violente d’America. E anche se sembrava essersi avviata sulla strada di New York nel controllare il crimine, Chicago è rimasta indietro e i suoi progressi per diventare più ‘pacifica’ si sono fermati ormai da un decennio.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -