“Chi si oppone alla mutilazione genitale femminile è islamofobo”

“Being opposed to female genital mutilation is Islamophobic” – così dice una svalvolata antirazzista, una femminista americanizzata che protesta contro Trump in Gran Bretagna, a favore di migranti e rifugiati (probabilmente sostenitrice della Clinton e del guerrafondaio Obama).

La sinistrata risponde alle domande di Tommy Robinson, leader della English Defence League (EDL)

Sì! Con orgoglio credo nella parità di genere



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -