Grecia: scontri etnici tra algerini e afghani, 10 arresti in un campo profughi

La polizia ha arrestato 10 persone e si prevedono altri arresti a seguito di un’operazione durata due ore in un centro di migranti e rifugiati sull’isola di Chios, nell’Egeo orientale.

Il raid di due ore al campo Souda è iniziato alle 7.30 di questa mattina e ha coinvolto decine di agenti che hanno perquisito residenti e tende sulla scia delle tensioni tra gruppi etnici rivali di migranti che soggiornano presso la struttura. Sono stati sequestrati coltelli ed altri oggetti atti a offendere.

Il blitz, a cui hanno partecipato anche le truppe di polizia anti-sommossa e agenti delle forze antidroga, aveva lo scopo di ristabilire l’ordine dopo che diversi focolai di violenza sono scoppiati nel campo di accoglienza tra migranti algerini e afgani.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -