Fanatici della legalità bloccano ambulanza con malato grave a bordo, “andava contromano”

«Al grido di “vergogna, vergogna” li abbiamo fatti tornare indietro in retromarcia». Il post sulla pagina Facebook di Torino Sostenibile, cancellato qualche giorno fa, racconta l’assurda «impresa» di Claudio e Paolo, due automobilisti che lo scorso 20 marzo hanno sbarrato la strada a un’ambulanza della Croce Rossa di Beinasco che stava trasportando un paziente con un’emorragia interna. (lastampa.it)

Si sono improvvisati vigili e hanno bloccato un’ambulanza con a bordo un paziente grave costringendola a fare retromarcia. E’ quanto successo lunedì scorso presso l’Interporto Sito di Orbassano, alle porte di Torino, dove due automobilisti hanno messo in scena un posto di blocco per fermare un’ambulanza che stava viaggiando contromano.

Il mezzo della Croce rossa – riferisce ‘Torino Today’ – stava trasportando all’ospedale un paziente con un’emorragia interna quando i due ‘paladini’ del codice della strada l’hanno obbligato a tornare indietro, facendogli perdere almeno 20 minuti. “Al grido di ‘vergogna, vergogna’ li abbiamo fatti tornare indietro in retromarcia”, hanno poi scritto su Facebook gli autori della bravata, postando il video dell’accaduto (poi rimosso) sulla pagina del gruppo ‘Torino Sostenibile’. Sul caso sono ora in corso le indagini dei carabinieri dopo che la Croce Rossa di Beinasco, che gestiva il trasporto, ha presentato denuncia. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -