Travolge cantiere sull’autostrada: morti 2 operai. Arrestato autista romeno

Tragico incidente stradale sull’A10 in provincia di Savona, tra i caselli di Albissola e Celle Ligure, in direzione Genova. Un autoarticolato si è rovesciato travolgendo prima un’auto e poi un cantiere stradale, nel quale erano al lavoro sette operai: due sono morti sul colpo. Le vittime sono un 44enne e un 54enne residenti rispettivamente ad Asti e Ovada.

L’autista, conferma la polizia stradale, è stato arrestato.

La ditta al lavoro nell’area coinvolta dall’incidente proveniva proprio da Ovada, nel basso Piemonte. Alla guida del tir un uomo di nazionalità romena, rimasto ferito in modo lieve insieme al collega anche lui cittadino romeno, che si trovava a bordo del mezzo. Il mezzo apparteneva a una ditta spagnola.

Secondo la ricostruzione altri due operai che lavoravano nel cantiere travolto sono rimasti feriti in modo grave, uno si trova in condizioni gravissime mentre un altro si è aggravato nelle ultime ore. Tutti sono stati ricoverati presso l’ospedale San Paolo di Savona mentre l’ultimo lavoratore ad essere soccorso è stato estratto da sotto il camion dopo 3 ore di intervento da parte di vigili del fuoco, 118 e polizia stradale.

L’uomo, trasportato in codice rosso all’ospedale San Martino di Genova, ha una gamba amputata. Altri 3 lavoratori coinvolti sono feriti in modo meno preoccupante. Soccorsi anche i due savonesi, un uomo e una donna di Borghetto Santo Spirito, che si trovavano a bordo dell’auto investita dal camion. Le loro condizioni non sarebbero preoccupanti.

L’autista alla guida è stato arrestato per omicidio stradale colposo mentre il collega è stato rilasciato.

I primi test, relativi all’assunzione di alcol o droghe alla guida effettuati sull’autista dell’autoarticolato, sono risultati negativi. L’arresto, deciso come atto di polizia giudiziaria, rientra nella fattispecie dell”arresto facoltativo’, prevista dalla normativa sull’omicidio stradale e dal nuovo articolo 589 bis, del codice penale. La misura verrà sottoposta all’autorità giudiziaria. L’articolo prevede casi di obbligatorietà dell’arresto – i più gravi – e casi, come quello in oggetto, in cui è data facoltà di stabilire se la misura dell’arresto è necessaria.

Resta da chiarire la dinamica dell’incidente, sulla quale sono ancora al lavoro le squadre della polizia stradale. Nelle prossime ore verranno svolti anche gli accertamenti del caso legati ai permessi per il camion, che trasportava derrate alimentari fresche, di circolare nel weekend e alle relative autorizzazioni, oltre all’analisi dei dati del cronotachigrafo dell’autoarticolato e al rispetto dei limiti di velocità.

Sul posto per i soccorsi le squadre dei vigili del fuoco di Savona, Varazze, l’autogru dal Comando di Genova e un elicottero. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -