Le solite Ong prelevano 1190 migranti presso le coste libiche

Migranti, prelevate nel week-end 1.190 persone.

PALERMO, 26 MAR – Tra la mezzanotte di sabato e le 4 di stamane la Aquarius ha raggiunto presso le coste libiche tre gommoni recuperando 376 persone; conclusa l’operazione, ha preso a bordo dalla Juventa altre 269. Dei 645, 593 sono maschi e 52 femmine, di cui 10 in stato di gravidanza. I minori sono 212 (192 non accompagnati) e tra loro vi sarebbero anche 7 bambini con meno di 5 anni. Tra sabato e domenica le lance “di salvataggio” delle Ong Sea Eye e Sea Watch hanno raggiunto un barcone in legno i cui passeggeri sono stati trasferiti successivamente a bordo della nave Prudence di Msf.

In uno degli interventi coordinati dalla Guardia costiera e che nel week-end ha prelevato 1.190 persone, una donna é stata trovata morta sul fondo di un gommone dai volontari della nave Aquarius di Sos Mediterranee (in partnership con Msf).(ANSA)

Nella foto, le navi delle Ong (accusate da Frontex di essere colluse con i trafficanti) nelle acque territoriali libiche



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -