Londra, predicatore islamico scambiato per l’attentatore di Westminster

Il sospetto terrorista dell’attacco a Westminster è stato indicato come Abu Izzadeen, un cittadino britannico, di 42 anni, nato il 18 aprile 1975 da una famiglia jamaicana a Hackney, zona est di Londra. Lo scrive  independent.co.uk, che poi ha cancellato l’articolo

Per ore tutte le informazioni portavano a lui, ma Abu Izzadeen, malgrado un passato poco raccomndabile, non sarebbe l’autore dell’attacco. C’è addirittura chi dice che si trovi in carcere.

l’attentatore di Westminster

Izzadeen è il portavoce di Al Ghurabaa, un’organizzazione terroristica di matrice islamica, che era stata iscritta nel 2006 nella lista nera delle organizzazioni pericolose dal Parlamento britannico attraverso il Terrorism Act.

Izzadeen, definito “predicatore di odio”, è stato condannato a quattro anni e mezzo nel 2008 dopo essere stato riconosciuto colpevole di raccogliere fondi per il terrorismo.

A causa di una “grave e deliberata” violazione delle restrizioni anti-terrorismo per i viaggi all’estero, è stato stato estradato in Gran Bretagna dopo essere stato arrestato in Turchia su un treno diretto a Bucarest, in Romania, nel novembre dello scorso anno.

Prende in giro le istituzioni tenendo lezioni di islam moderato



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -