Secessionisti veneti davanti al palazzo di giustizia di Brescia

BRESCIA, 17 MAR – Più di 500 persone, con bandiere della Liga Veneta e striscioni contro lo Stato, hanno manifestato davanti al palazzo di giustizia di Brescia in occasione dell’udienza preliminare a carico di 48 secessionisti lombardo veneti finiti nell’inchiesta bresciana. La decisione sul rinvio a giudizio è stata rinviata al 15 maggio prossimo. Il gup ha aggiornato l’udienza preliminare per eventuali repliche e per la decisione.

L’inchiesta aveva fatto luce su un progetto secessionista per occupare piazza San Marco a Venezia a bordo di un Tanko, una sorta di carro armato realizzato in un capannone nel padovano. Con rito abbreviato sarà giudicato invece il 14 luglio Michele Cattaneo, il secessionista bresciano che ha realizzato il cannone del Tanko. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -