Minorenne nomade ruba un’auto e si schianta per sfuggire ai Cc

Nomade minorenne ruba un’auto e si schianta nel tentativo di fuggire ai Carabinieri
Un 17enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato giovedì sera dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Riccione per furto aggravato. I militari, nel raggiungere il campo nomadi della Perla Verde, hanno notato una “Opel Corsa” che si allontanava velocemente. Il conducente dell’utilitaria, tallonato dai Carabinieri, percorso un breve tratto di strada, ha perso il controllo del mezzo, schiantadosi contro il guard-rail del ponte che sovrasta l’autostrada, tentando, vanamente, di dileguarsi a piedi.

Dagli accertamenti è emerso che l’auto era stata poco prima rubata ad un giovane 24enne del luogo. La vettura è stata restituita al legittimo proprietario. Il minore, espletate le formalità di rito, è stato condotto al centro di prima accoglienza dei minori di Bologna.

riminitoday.it



   

 

 

1 Commento per “Minorenne nomade ruba un’auto e si schianta per sfuggire ai Cc”

  1. E i danni chi gli paga? Altro che centro di prima accoglienza, 20 anni di lavori forzati a pane e acqua e senza stipendi.-

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -