ASP Circondario Imolese, bando Home Care Premium 2017

COMUNICATO NUOVO BANDO HOME CARE PREMIUM 2017

Anche per il corrente anno ASP Circondario Imolese aderisce al bando Home Care Premium pubblicato da INPS a favore di iscritti alla gestione ex INPDAP, per i loro coniugi, parenti e affini di primo grado (genitori e figli anche non conviventi), che presentino una condizione di disabilità certificata di livello medio, grave o gravissimo.
Trattasi di una misura a cui l’Asp ha partecipato sin dalla fine del 2013 e che in 3 anni e mezzo ha consentito di assicurare a residenti del territorio circondariale oltre 1.000.000 di euro di risorse sia in forma di benefici economici (€ 850.00,00 ca) che di servizi erogati gratuitamente ai beneficiari.
Una misura, quindi, particolarmente importante per il sostegno del welfare locale, in cui l’Asp ha creduto sin dall’inizio candidandosi nei vari bandi promossi dall’Istituto previdenziale e ottenendone sempre l’ammissione

Nel 2016 hanno beneficiato della misura una sessantina di utenti, tra cui dal 2015 anche 6 minori disabili che grazie a questi fondi hanno potuto beneficiare di oltre 500 ore di servizi educativi personalizzati annui svolti in orario extrascolastico, detti interventi hanno privilegiato la continuità delle figure educative già impegnate nel supporto dei minori interessati in orario scolastico con indiscutibile beneficio per gli stessi.

Il nuovo bando a favore delle persone disabili e non autosufficienti varrà dal 1 luglio 2017 al 31 dicembre 2018 ed è finalizzato a finanziare due tipologie di prestazioni:
prestazione prevalente finalizzate alla parziale copertura del costo dell’assistente familiare assunta dalle famiglie con regolare contratto
prestazione integrativa volte a supportare il permanere al domicilio del beneficiario con l’erogazione di interventi educativi e assistenziali, frequenza di servizi diurni, pasti a domicilio, trasporto sociale, ecc. senza costi per l’utente

L’ammontare della prestazione riconosciuta sarà definita in relazione alla gravità della disabilità e all’importo del valore ISEE sociosanitario del richiedente sulla base di una graduatoria che verrà stillata a livello nazionale, con una disponibilità di 30.000 posti

Gli interessati potranno accedere al bando presentando domanda entro e non oltre il 30/03/2017 direttamente all’INPS- Gestione Dipendenti Pubblici (ex inpdap), unicamente on line con “PIN” dispositivo personale e DSU relativa ad ISEE sociosanitario in corso di validità.

Formulata una prima graduatoria degli ammessi alla misura, il bando prevede una riapertura del termine per presentare le domande a decorrere dal 27 aprile.

Per informazioni è disponibile il Contact Center di INPS (numero verde 803 164 da rete fissa o il numero 06 164164 per telefoni cellulari)

L’ASP Circondario Imolese al fine di favorire l’accesso al bando da parte degli interessato ha attivato un servizio informazione disponibile anche a supportare nell’inserimento on line della domanda. Detto servizio è disponibile su appuntamento da richiedere allo 0542/606724 (Assistente Sociale Giuliana Sentimenti) o allo 0542/606720 (Sportello Sociale Imola)

Sul tema la Presidente dell’Asp Gigliola Poli dichiara che “L’Asp mette a disposizione dei cittadini un assistente sociale per supportarli affinché anche con questo bando giungano alle famiglie aiuti importanti a sostegno della domiciliarità, per il  benessere  di anziani, adulti e minori. Vivere il più  a lungo possibile nella propria casa con i propri cari con i sostegni necessari è  fondamentale per una buona qualità  della vita. I risultati raggiunti in  questi anni ci stimolano a continuare nel percorso intrapreso volto anche a supportare modalità innovative nella gestione dei servizio per rispondere ai nuovi bisogni”.

Stefania Dazzani
Direttore
Asp Circondario Imolese


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -