Sparò e uccise il ladro, tabaccaio assolto in Appello

VENEZIA, 13 MAR – Franco Birolo, il tabaccaio di Civè di Correzzola (Padova) che il 25 aprile del 2012 sparò e uccise un ladro sorpreso a rubare nella sua tabaccheria è stato assolto oggi dalla Corte d’Appello di Venezia. I giudici hanno ribaltato la sentenza di primo grado emessa del gup Beatrice Bergamasco che l’aveva condannato a 2 anni e 8 mesi di carcere e ad un risarcimento danni di oltre 300 mila euro nei confronti dei parenti della vittima. (ANSA)

Il giudice aveva infatti stabilito un risarcimento di 325.000 euro per i danni patiti dalla madre e dalla sorella del bandito, Igor Ursu.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -