Mosul, inviato Usa: i jihadisti Isis sono intrappolati, moriranno

Ogni miliziano dell’Isis rimasto a Mosul morirà. Lo ha detto l’inviato speciale Usa della Coalizione internazionale Brett McGurk, spiegando che le truppe irachene hanno chiuso l’ultima strada per uscire dalla città, intrappolando i miliziani nella parte ovest: “Ogni combattente rimasto a Mosul sta per morire là. Noi siamo impegnati non solo per sconfiggerli, ma anche per assicurarci che non possano scappare”. tgcom24



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -