Renzi lancia la piattaforma web chiamata “Bob”

“Siamo qui perché il futuro non può appartenere a chi sa dire solo No”

Nei prossimi giorni “partirà una piattaforma internet rinnovata. Non si chiamerà Rousseau, si chiamerà Bob, come Bob Kennedy. Chi vorrà avrà la sua password per discutere e dialogare”.

Lo ha annunciato Matteo Renzi, parlando al Lingotto di Torino, spiegando che immagina un Pd che abbia dei circoli “punto di riferimento per il quartiere, un luogo dove si vive si respira e si percepisce umanità, perché siamo tutti amici su Facebook, ma la dimensione umana è quella che fa la differenza”; e al tempo stesso che “non lascia il web nelle mani di chi fa business e soldi con gli ideali degli altri”. askanews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -