Draghi: le elezioni non fermino le riforme

Le elezioni non devono essere una scusa per non fare le riforme: lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi ai leader europei durante il vertice a Bruxelles. Secondo quanto si apprende da fonti Ue, Draghi ha anche sottolineato che se è difficile approvare provvedimenti prima delle elezioni, almeno bisognerebbe implementare quelli già incardinati.

Il presidente della Bce ha quindi ripetuto ai leader europei il messaggio positivo sugli sviluppi dell’economia della zona euro, ma ha allo stesso tempo elencato i rischi esistenti, come la mancanza di convergenza, che sarà un problema soprattutto quando lo stimolo finirà, gli effetti della Brexit che nel medio periodo saranno più negativi di adesso, e l’incertezza politica domestica. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -