Trattative con le banche sulla ristrutturazione del debito di Sorgenia

Il dossier sulla ristrutturazione del debito Sorgenia entra nella stretta finale, con i primi segnali di avvicinamento tra le posizioni delle banche creditrici e quelle dell’azionista di riferimento Cir, a fronte della forte crisi di liquidita’ del gruppo energetico.

“Puntiamo a chiudere le trattative con le banche sulla ristrutturazione del debito entro fine aprile, quando cadrà lo stand still”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Sorgenia, Gianfilippo Mancini.

“I rapporti con gli istituti di credito -ha continuato- sono ottimi. Del resto stiamo parlando solo di un’estensione tecnica delle scadenze sul debito e di altre flessibilità sulle strutture di pagamento. Ora le discussioni sono più che altro interbancarie, ma credo che siamo vicini alla chiusura”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -