Pena di morte, 15 impiccagioni in Giordania

ROMA, 4 MAR – Sono state messe a morte stamani all’alba in Giordania 10 persone accusate a vario titolo di terrorismo e altre 5 per crimini comuni. Lo riferisce l’agenzia ufficiale del Regno. Gli estremisti erano stati condannati per attacchi alle forze di sicurezza, all’ambasciata giordana in Iraq nel 2003, ai siti turistici.

Era dal febbraio 2015 che la Giordania non eseguiva condanne a morte. In quell’occasione erano stati impiccati due iracheni in rappresaglia per il pilota arso vivo dall’Isis. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -