A Palmira Isis ha perso 1.000 combattenti

3 MAR – Nell’offensiva che ha portato alla riconquista di Palmira da parte delle forze governative siriane, i miliziani dell’Isis “hanno perso oltre 1.000 persone (morte e ferite)” nonché “19 carri armati, 37 veicoli corazzati, 98 pickup con armi pesanti e oltre 100 mezzi”. Lo sostiene il capo del dipartimento generale operativo dello Stato maggiore russo, generale Serghiei Rudskoi, secondo cui le truppe del governo di Damasco hanno avuto la meglio sui terroristi dell’Isis nonostante questi continuino a ricevere rinforzi da Mosul e Raqqa. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -