Generale Cc: Vicini all’appuntato che uccise il ladro, pagheremo spese legali

foto ansa

“Sono qui in seguito al grave, drammatico episodio accaduto venerdì. L’Arma è vicina ai suoi uomini, che sono come figli, non li lasciamo mai soli. Pagheremo l’assistenza legale per l’appuntato”. Così il generale Salvatore Favarolo, comandante dei carabinieri delle Marche, in visita a Monte San Giusto (Macerata).

Qui il 24 febbraio un ladro albanese, Klodjan Hysa, 35 anni, è stato ferito mortalmente da un colpo di pistola partito forse accidentalmente dall’arma di ordinanza di un militare, mentre tentava di scappare a bordo di un’auto rubata e di investire i Cc di pattuglia.

”Ho incontrato l’appuntato – ha detto Favarolo -, è sereno, come chi sa di avere la coscienza a posto e di aver fatto il proprio dovere. La sua è stata una reazione a un’azione. Non può sentirsi in colpa per quanto accaduto. Ho sentito parlare di encomi, ma questo non è tempo di medaglie, non è il momento di fare valutazioni. Pensiamo a gestire il presente. Riponiamo piena fiducia nella magistratura”. ANSA



   

 

 

2 Commenti per “Generale Cc: Vicini all’appuntato che uccise il ladro, pagheremo spese legali”

  1. Un grandissimo GRAZIE al generale e un augurio particolare a tutti i carabinieri!

  2. dante cappelli

    Sig. Generale Favarolo, la ringrazio per questa sua lodevole iniziativa. Sono papà di un Carabiniere, sono orgoglioso , voglio bene a tutta l’ARMA , ovviamente sono vicino all’Appuntato ,che non deve sentirsi in colpa e andare a testa alta.In colpa deve sentirsi il “partitone” e la sua “magistratura” .

    Dante Cappelli

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -