Aviano, profugo ruba a casa del soldato americano: ricoverato in ospedale

Pordenone – Un ladro è finito in ospedale dopo averle prese di santa ragione da un soldato americano. È successo ieri sera in un’abitazione di Aviano. E l’aspirante ladro – scrive il Messaggero –  è un profugo pakistano di trent’anni – Z.S. le sue iniziali – che ha trovato ospitalità al Tower Hotel di via Garibaldi, ad Aviano, come tanti altri connazionali che hanno chiesto asilo.

Z.S. è stato trasportato all’ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone in ambulanza. Nella colluttazione ha riportato un trauma cranico che i medici hanno definito rilevante (cadendo ha battuto la nuca). Non è in pericolo di vita, ma è stato trattenuto in osservazione: la prognosi è di 40 giorni.
Il trentenne è stato arrestato per tentato furto aggravato dai carabinieri del Radiomobile di Sacile, intervenuto su richiesta dello stesso aviere. L’uomo adesso rischia di perdere lo status di richiedente asilo.



   

 

 

1 Commento per “Aviano, profugo ruba a casa del soldato americano: ricoverato in ospedale”

  1. “L’uomo adesso rischia di perdere lo status di richiedente asilo.”;E COSA ALTRO DOVREBBE FARE PER PERDERLO,UNA STRAGE?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -