Germania: 6 milioni di migranti pronti a entrare in UE, Ungheria costruisce nuovo muro

La primavera sta arrivando e, secondo stime tedesche, ci sono almeno 6-6,5 milioni di persone in attesa di entrare nell’Unione europea

Lunedì l’Ungheria ha iniziato a costruire una seconda barriera anti-immigrati al confine con la Serbia. Quello del contrasto all’immigrazione è il cavallo di battaglia del governo di Orban, in vista delle elezioni del 2018. Zoltán Kovács portavoce dell’esecutivo ungherese in missione a Bruxelles, ha spiegato a euronews che la costruzione della struttura “è dovuta a tutto ciò che sta accadendo ai confini europei, ed ovviamente, anche all’accordo tra l’UE e la Turchia. Ma è dovuta più che altro al fatto che sono circa 80.000 le persone che stanno ancora percorrendo la rotta dei Balcani occidentali. La primavera sta arrivando e, secondo stime tedesche, ci sono almeno 6-6,5 milioni di persone in attesa di entrare nell’Unione europea.”

La nuova recinzione si aggiungerà al muro di filo spinato eretto nel 2015 per impedire l’accesso nel Paese di centinaia di migliaia di migranti in fuga soprattutto dalla Siria. La organizzazioni per i diritti umani denunciano le condizioni disumane in cui vengono lasciati migranti che bussano alle porte d’Europa. euronews

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Con una comunicazione sui ricollocamenti, attesa per mercoledì, dopo l’ok del collegio dei commissari Ue, Bruxelles apre la strada alla possibilità di aprire procedure di infrazione ai Paesi che “non tengono il passo” sullo schema delle 98.255 ‘relocation’ previste da Italia e Grecia, da completare entro settembre 2017. Lo riferiscono fonti Ue all’ANSA.

Inoltre, per i servizi legali dell’esecutivo comunitario, il programma dovrà essere completato e non si potrà ritenere concluso sulla base della scadenza di settembre. (ANSA)

Con questa nuova forma di dittatura, ancora piu’ Paesi decideranno di uscire dalla UE quanto prima!



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -