Straniero armato di accetta rapina tabaccheria per la 2a volta in 15 giorni

Riccione – Il ladro torna sempre sul luogo del delitto e, questa volta, per il titolare della tabaccheria di viale Bologna a Riccione si è ripetuto il triste copione. Un malvivente, col volto coperto da cappuccio e sciarpa, è tornato in azione nella serata di venerdì.

L’uomo, uno straniero, armato di accetta ha fatto irruzione nella rivendita di tabacchi verso le 19.30 e, con la lama, ha minacciato il proprietario per farsi consegnare il contenuto della cassa. Una volta ottenuti i contanti, il cui ammontare è ancora in corso di quantificazione, è fuggito sotto la pioggia battente facendo perdere le proprie tracce mentre, dal negozio, è partito l’allarme che ha fatto accorrere sul posto i carabinieri.

Secondo quanto emerso, 15 giorni fa la tabaccheria era già stata rapinata e, il titolare, ha riconosciuto il malvivente come quello che ha messo a segno il colpo venerdì sera. Gli inquirenti dell’Arma hanno acquisito i filmati delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili alle indagini.

riminitoday.it



   

 

 

1 Commento per “Straniero armato di accetta rapina tabaccheria per la 2a volta in 15 giorni”

  1. si stava intgrando seconso i nostri “boss”.!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -