Mattarella: la UE ha valore irreversibile

l’apertura dei mercati è patrimonio indispensabile per la collaborazione, per il progresso del benessere e per la pace nel mondo

“Il valore storico dell’Unione europea è un valore irreversibile e da questa crisi, come è sempre avvenuto in questi sessanta anni, l’Unione uscirà più rafforzata, più coesa e più integrata”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una intervista alla tv cinese CCTV rilasciata durante la sua visita di Stato in Cina.

Mattarella ha rilevato come l’Unione europea abbia avuto “qualche momento di difficoltà“, a cominciare “dall’uscita della Gran Bretagna” che “è motivo di rammarico. Anche se rimarrà un Paese amico e di grande collaborazione”.

Un patrimonio altrettanto “irreversibile e da difendere”, ha continuato Mattarella, “noi consideriamo l’apertura dei mercati internazionali. Anche per questo abbiamo apprezzato molto l’intervento che a Davos ha svolto il presidente Xi Jinping”. Del resto, sono state ancora parole del capo dello Stato, l’Unione europea “è nata sull’apertura dei mercati tra i suoi stati membri e quindi riteniamo che questo patrimonio, questa condizione, sia indispensabile per la collaborazione, per il progresso del benessere e per la pace nel mondo. Quindi intendiamo difendere le scelte di apertura dei mercati internazionali. Questo farà certamente anche l’Unione europea”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -