Francia: ancora disordini a Parigi, 11 arresti

Scontri fra giovani dimostranti scesi in piazza contro le “violenze della polizia” e le forze dell’ordine sono scoppiati nel pomeriggio a Parigi, concludendosi con almeno undici fermi. Erano, secondo la polizia, fra 800 e 1.000 a essersi dati appuntamento a Place de la Nation a fine mattinata rispondendo all’appello di sedicenti movimenti anti-fascisti. La manifestazione era stata dispersa a inizio pomeriggio e il traffico era ripreso.Ma dei giovani, alcuni incapucciati, hanno saccheggiato delle auto e dei bancomat. La facciata di una banca è stata imbrattata da scritte contro la polizia.

Alcuni manifestanti hanno tentato di forzare gli sbarramenti dei poliziotti, che hanno risposto con i gas lacrimogeni. Il vice preside di un liceo situato non lontano dalla place de la Nation, “è stato ferito e colpito da un estintore, lanciato da un manifestante”, ha indicato l’accademia di Parigi in un comunicato. Secondo la prefettura di polizia, undici arresti sono stati effettuati a margine della manifestazione. Tre giovani sono finiti in manette mentre stavano per lanciare degli oggetti contro gli agenti. (con fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -