Bari, furti di rame: tranciati cavi della linea Ferrotramviaria

BARI, 22 FEB – “Sotto attacco di un esercito organizzato, preparato, che sa quel che fa perchè agisce di notte, al buio” su linee elettriche alimentate da 3.500 volt “correndo dei rischi altissimi”. Così il direttore generale di Ferrotramviaria, Massimo Nitti, ha denunciato questa mattina a Bari, in una conferenza stampa, i ripetuti tentativi di furti alla linea elettrica, cinque negli ultimi 25 giorni e due contemporaneamente la notte scorsa, che stanno creando “gravi disagi ai passeggeri”.

Ferrotramviaria è la società che gestisce anche la linea a binario unico Andria-Corato su cui, lo scorso 12 luglio, si sono scontrati frontalmente due convogli provocando la morte di 23 persone. “Se questa storia continua qualche problema dobbiamo porcelo – ha detto Nitti – Chiediamo agli inquirenti di indagare”. “Stanotte, sicuramente, è stato fatto in maniera scientifica in due punti: in uno il rame non è nemmeno stato portato via nell’altro non ci sono riusciti”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -