Brindisi: ragazzo italiano violentato da due pakistani in stazione

BRINDISI Sono le 4 e 30 di lunedì mattina. Un ragazzo ha trascorso la serata con degli amici a Brindisi e si dirige verso la stazione ferroviaria per aspettare un mezzo di trasporto che lo riporti a casa. Sarà l’inizio di un incubo che lo vedrà vittima di una brutale violenza sessuale perpetrata da due pakistani con regolare permesso di soggiorno e senza fissa dimora.

L’episodio è riportato dal Corriere del Mezzogiorno. Il ragazzo, maggiorenne ma molto giovane, è da solo quando viene avvicinato da uno dei due pakistani che comincia a fargli delle pesanti avances di natura sessuale. Il giovane è infastidito, esce dalla stazione e cerca di sfuggire all’uomo, ma quest’ultimo lo segue fuori e, con l’aiuto di altro soggetto, un connazionale di 27 anni, continua la pressione sul giovane toccandogli le parti intime. Quest’ultimo cerca di sfuggire ai due che, però, continuano a seguirlo fino a spingerlo in un vicolo. Qui, con violenza lo costringono a fare ciò che non vuole. Il giovane tenta di resistere, ma sono in due e più forti. Pochi minuti e poi, probabilmente spaventati da un’auto che sfreccia in zona con il lampeggiante acceso, i due extracomunitari lasciano il giovane, si ricompongono velocemente e scappano. Il giovane è stremato, riesce però a chiedere aiuto.

Scattano le ricerche.  I responsabili vengono raggiunti e catturati. I successivi riscontri e accertamenti disposti dal pm di turno Milto Stefano De Nozza tolgono ogni dubbio e i due, Rab Nawaz, di 29 anni, titolare di permesso di soggiorno rilasciato a Napoli, e Ali Imram, 28 anni, con permesso di soggiorno scaduto nel 2013 ma in fase di rinnovo, vengono arrestati e trasferiti in carcere.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -