Verhofstadt: Brexit, Trump e Putin sono ragioni sufficienti per riformare la UE

STRASBURGO, 14 FEB – A 60 anni dai Trattati di Roma “l’Europa ha bisogno di una nuova profonda riforma perché la nostra Unione è in crisi e non ha molti amici, né a casa né certamente fuori”. Così il capogruppo dei liberali Alde, Guy Verhofstadt in plenaria al Parlamento europeo.

Secondo Verhofstadt, “Brexit, Trump e Putin sono ragioni sufficienti per riformare l’Unione europea e farlo in maniera profonda”. Verhofstadt ha parlato in apertura di un dibattito sul futuro dell’Ue, durante il quale si discute un pacchetto di proposte di riforma, tre risoluzioni che saranno votate giovedì per chiedere una serie di misure tese a rendere l’Ue più efficiente: dall’Unione della difesa alla costituzione di un vero e proprio governo per l’eurozona, con una sua capacità fiscale, da una riforma elettorale per rendere l’Ue più democratica a una proposta di ridurre i membri della Commissione europea. ANSA



   

 

 

1 Commento per “Verhofstadt: Brexit, Trump e Putin sono ragioni sufficienti per riformare la UE”

  1. L’UE è semplicemente IRRIFORMABILE;va solo sciolta al più presto e cancellata dalla storia!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -