Tenta una rapina e si taglia i polsi per evitare l’arresto

BOLOGNA, 10 FEB – Sorpreso a rubare in un supermercato, ha rotto un contenitore in vetro di caffè con il quale, dopo avere minacciato i presenti, si è tagliato i polsi per essere lasciato andare. Ma gli addetti alla vigilanza hanno chiamato la Polizia, che lo ha arrestato. È successo ieri pomeriggio alla Coop di via Riva Reno, a Bologna.

L’uomo, un 30enne marocchino, dopo essere stato medicato dal 118 è finito in manette per tentata rapina impropria e lesioni finalizzate alla rapina. Oltre a ferire se stesso, ha infatti provocato una lesione a una spalla a una cassiera del supermercato (7 giorni di prognosi), facendola cadere a terra con uno spintone. Il marocchino, già con precedenti specifici, aveva tentato di uscire senza pagare merce per oltre 200 euro. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -