Tenta una rapina e si taglia i polsi per evitare l’arresto

Condividi

 

BOLOGNA, 10 FEB – Sorpreso a rubare in un supermercato, ha rotto un contenitore in vetro di caffè con il quale, dopo avere minacciato i presenti, si è tagliato i polsi per essere lasciato andare. Ma gli addetti alla vigilanza hanno chiamato la Polizia, che lo ha arrestato. È successo ieri pomeriggio alla Coop di via Riva Reno, a Bologna.

L’uomo, un 30enne marocchino, dopo essere stato medicato dal 118 è finito in manette per tentata rapina impropria e lesioni finalizzate alla rapina. Oltre a ferire se stesso, ha infatti provocato una lesione a una spalla a una cassiera del supermercato (7 giorni di prognosi), facendola cadere a terra con uno spintone. Il marocchino, già con precedenti specifici, aveva tentato di uscire senza pagare merce per oltre 200 euro. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -