Roma, sequestrati beni per 30 milioni di euro a 5 famiglie Sinti

sequestro_beni_sinti

Dalle prime ore di questa mattina, personale della D.I.A. di Roma e del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio della Guardia di Finanza, sta eseguendo nel territorio di Ladispoli (Roma) e Cerveteri un sequestro di beni del valore di 30 milioni di euro nei confronti di 5 famiglie di etnia Sinti, accomunate da stretti vincoli familiari e gravate da numerosi precedenti penali, che avevano dato vita a un’associazione per delinquere attiva sia nel Lazio che in note località turistiche del territorio nazionale ed estero.

La misura è stata emessa dal Tribunale di Roma, Sezione Misure di Prevenzione, presidente Guglielmo Muntoni, su proposta del direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Nunzio Antonio Ferla. adnkronos



   

 

 

1 Commento per “Roma, sequestrati beni per 30 milioni di euro a 5 famiglie Sinti”

  1. POVERA TALIA … VENGONO DA TUTTO IL MONDO E’ UN TERRENO PROPRIO FERTILE . … HANNO VISTO PINOCCHIO CHE SOTTERRAVA FLI ZECCHINI ORO,!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -