Violenza sessuale e rapina in centro massaggi, arrestato marocchino

Condividi

 

Corsico – Arrestato per violenza sessuale, tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale ieri alle 14.30 a Corsico in via XX Settembre un 23enne marocchino irregolare senza fissa dimora che ha aggredito una cinese di 44 anni in un centro massaggi tentando di violentarla. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Trezzano sul Naviglio.

La donna – scrive il Messaggero – è stata raggiunta dall’aggressore nel centro massaggi in cui lavora, lui ha tentato di stuprarla, lei ha reagito, ne è nata una colluttazione terminata con il marocchino che ha cercato di fuggire con la borsa della vittima. I militari sono intervenuti bloccandolo prima che scomparisse, tra il marocchino e le forze dell’ordine è avvenuta una colluttazione fino all’arresto. La cinese ha rifiutato le cure.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -