Meningite C, morto 25enne a La Spezia

LA SPEZIA, 7 FEB – La meningite meningococcica che ha ucciso Gennaro Canfora, lo studente e barista spezzino di 25 anni, era di tipo C. E’ quanto è emerso dalle analisi per la tipizzazione del meningococco che è stata effettuata a Genova. Lo si apprende da fonti dell’Asl 5 della Spezia.

Gennaro era stato ricoverato all’ospedale Sant’Andrea venerdì mattina. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Domenica, alle 16.07, è stata dichiarata la morte cerebrale, poi l’espianto di organi. Il ragazzo studiava a Pisa e non era vaccinato. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -