Ente Fiera Vicenza vieta ingresso ai minori di 14 anni anche se accompagnati

HIT-SHOW-2017

Ritengo vergognosa ed assolutamente inaccettabile la scelta dell’Ente Fiera di Vicenza di vietare l’ingresso ai minori di quattordici anni, anche se accompagnati, alla manifestazione fieristica Hit Show 2017. (salone internazionale per caccia, tiro sportivo, individual protection e cinofilia venatoria)

Ci chiediamo quali menti contorte abbiano partorito una simile decisione che vieta agli appassionati di farsi accompagnare dai loro figli e dai loro nipoti.
Dopo aver tentato di toglierci il vivaio che ci assicuri il ricambio generazionale attraverso un’azione mirata nelle scuole dove si insegna che tutto è permesso, compreso mancare di rispetto ai genitori ed alle istituzioni, ma non è perdonabile essere figli di appassionati di armi, di caccia o di pesca, adesso si sferra un altro attacco alle giovani generazioni per impedire loro di coltivare queste che sono le più belle e le più sane passioni esistenti su questo mondo.

Non sappiamo ancora quali siano le reali motivazioni che hanno spinto l’Ente fiera ad adottare questa scelta scandalosa, ma riteniamo che tutti gli appassionati di caccia, pesca, armi sportive e legali possessori di armi in genere, debbano indignarsi per questa decisione inaccettabile e ribellarsi con forza dimostrando in tutti i modi la loro profonda disapprovazione.
Invitiamo tutte le aziende e le associazioni espositrici a manifestare il loro sdegno per questa vergognosa provocazione che non può in nessun modo passare sotto silenzio.

Se, cedendo alle pressioni del mondo animal-ambientalista o a quelle di coloro che sono preconcettualmente ed ideologicamente contrari alle armi in genere, l’Ente Fiera di Vicenza ha deciso di scendere a questo aberrante compromesso, forte sarà la reazione e l’indignazione degli appassionati che con la loro copiosa partecipazione hanno permesso in questi anni un successo crescente di questa manifestazione, fino a portarla a livelli internazionali.

Se l’Ente fiera non recederà dai suoi propositi, io che questa fiera l’ho ideata, organizzata e promossa assieme a tutte le realtà associative che a me fanno riferimento, confermo sin d’ora che, per la prima volta dalla nascita di questa manifestazione, non parteciperò per protesta all’edizione 2017 di HIT SHOW, invitando tutti i miei amici e le persone che conosco a seguire il mio esempio.

Invito tutti coloro che condividono il mio pensiero e la mia presa di posizione a comunicare all’Ente Fiera di Vicenza il senso della nostra più vibrata disapprovazione per questa scelta a dir poco incomprensibile.

Sergio Berlato
Presidente terza Commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

NOTA DI ITALIAN EXHIBITION GROUP SULL’ACCESSO DI MINORI ALLA MANIFESTAZIONE HIT SHOW

Italian Exhibition Group Spa precisa che l’ingresso alla Manifestazione HIT SHOW, in programma nel quartiere fieristico di Vicenza dall’11 al 13 febbraio 2017, è consentita ai minori di 18 anni solo se accompagnati da persone di maggiore età.

Nel regolamento diffuso nei giorni scorsi agli operatori era contenuto un refuso, di cui Italian Exhibition Group si scusa.

HIT SHOW è un evento in cui la vetrina di una delle eccellenze del Made in Italy, ovvero la produzione manifatturiera collegata alle attività venatorie e del tiro sportivo, è trattata nella massima sicurezza e in modo responsabile nell’interesse comune.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -