Parigi, militare aggredito con coltello al grido di “Allah Akhbar”

parigi-louvre_polizia

Un militare è stato aggredito a colpi di coltello vicino al Carrousel del Louvre, nel primo arrondissement di Parigi. Il soldato ha risposto aprendo il fuoco e ha gravemente ferito l’aggressore che era armato con due machete e ha gridato Allahu Akbar.

L’uomo che ha attaccato il militare – rimasto leggermente ferito, impegnato in un pattugliamento con altri due soldati nel quadro dell’operazione ‘Sentinelle’ – aveva con sé uno zaino e voleva introdursi nel Carrousel del Louvre. Sul posto sono arrivati anche gli artificieri, ma pare che nello zaino non sia stato trovato esplosivo.

Sull’account Twitter, il ministero dell’Interno francese ha diffuso una nota in cui esorta a lasciare la “priorità all’intervento delle forze di sicurezza e soccorso” a seguito di “un evento grave di pubblica sicurezza”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -