Corridoi umanitari, 40 profughi siriani a Fiumicino

profughi-siriani

ROMA, 30 GEN – Un nuovo gruppo di 40 profughi siriani, tra cui bambini, donne, malati e anziani, è arrivato questa mattina all’aeroporto di Fiumicino con un volo di linea da Beirut grazie ai “corrido i umanitari” promossi da Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle chiese evangeliche in Italia e Tavola Valdese.

I nuovi arrivi, provenienti soprattutto dalle città siriane di Aleppo, Homs e Damasco, sono i primi nel nuovo anno. Dopo lo sbarco dal volo Alitalia, arrivato poco dopo le 6.30, è scattata l’accoglienza per i migranti che sono stati accompagnati dalla Polizia di Frontiera in un’area dello scalo appositamente dedicata per effettuare il lungo disbrigo delle pratiche individuali, compresa l’identificazione anche con il riscontro delle impronte digitali. Quindi seguirà la fase di smistamento per l’affidamento ai centri di accoglienza e alle famiglie, già individuati in varie parti d’Italia, per avviare il reinsediamento e l’integrazione. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -