“Ci massacrano in casa. Chi ci difende?”

LO STATO DEVE GARANTIRE LA SICUREZZA DEI SUOI CITTADINI. IL PARLAMENTO DOMANI MATTINA POTREBBE CONTRIBUIRE AUMENTANDO LE PENE, GARANTENDONE LA CERTEZZA E DANDO MAGGIORI POTERI ALLE FORZE DELL’ORDINE +++
Non è pensabile che chi delinque il giorno dopo sia già libero.
Servono leggi chiare, pene certe e più severe, e soprattutto tutelare i nostri ragazzi in divisa mettendoli in condizione di agire non col galateo ma col un codice penale degno di questo nome.
Tutte misure a costo zero, fattibili domani mattina.

Così scrive Luca Zaia su facebook



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -