Droga e violenza: tunisino fermato 48 volte. Scatta l’espulsione

tunisino-espulso

VICENZA. In vent’anni è stato fotosegnalato ben 48 volte e ha collezionato 23 alias. Scrive il Giornale di Vicenza che Ben Saad Elmoula, tunisino di 40 anni, volto arcinoto alle forze dell’ordine e irregolare in Italia, questa volta però non se l’è cavata con una denuncia.

Dopo le botte e le minacce alla compagna, infatti, nei suoi confronti è scattata l’espulsione. Quando gli è stato notificato il provvedimento l’immigrato ha subito sostenuto di stare male: portato in ospedale, si è scoperto che, nella pancia, ha due lamette. La sorpresa quando i medici hanno capito che non le aveva ingerite in quel momento ma che sono nel suo corpo da molti anni. È stato dunque dimesso ed è subito scattato il rimpatrio.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -