Rapinò una donna, arrestato “richiedente asilo” pregiudicato

 

REGGIO EMILIA, 28 GEN – E’ stato portato in carcere con l’accusa di rapina aggravata S.S., un ghanese di 26 anni richiedente asilo che sabato scorso all’alba aggredì una giovane nel sottopassaggio della stazione ferroviaria di Reggio Emilia riuscendo a strapparle alcune decine di euro.

Il giovane, con diversi precedenti, era stato bloccato dalla squadra Volante della polizia poco dopo, ma non essendo dimostrabile che il denaro che aveva con sé fosse appartenuto alla sua vittima, era stato solo denunciato. Le immagini di videosorveglianza analizzate dalla polizia, in cui si vede la donna malmenata dal rapinatore e spinta contro il muro, hanno portato ad avere elementi più certi contro l’extracomunitario che quindi è stato colpito dall’ordine di custodia cautelare emesso dal Gip di Reggio Emilia. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -