Istat: vendite di alimentari in calo dell’1,2%

 

ROMA, 26 GEN – A novembre 2016 le vendite al dettaglio registrano una variazione congiunturale negativa dello 0,7% in valore (0,8% in volume) che, dopo l’accelerazione rilevata ad ottobre, riallinea i livelli delle vendite a valori di poco superiori a settembre. Su novembre 2015 si registra invece un aumento dello 0,8%.

Le vendite di alimentari calano dell’1,2% in valore e dell’1,3% in volume; quelle di beni non alimentari -0,5% in valore -0,4% in volume. Lo comunica l’Istat.

Alfano è preoccupato per la povertà in Venezuela!



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -