Parroco difende l’amore gay “Le idee giuste meritano di vincere”

parroco-nozze-gay

LA SPEZIA, 22 GEN – Parroco difende l’amore gay, il suo vescovo lo frena, ma i suoi fedeli lo difendono riempiendo la chiesa per fargli sentire la vicinanza durante la messa domenicale. “Le idee, quando sono giuste, meritano di vincere anche qualora fossero in pochi a sostenerle”, dice don Giulio Mignani, ‘pastore’ delle anime di Bonassola, piccolo centro dello Spezzino. Don Giulio si è espresso a favore delle unioni civili tra omosessuali e ha criticato lo sportello antigender della Regione Liguria.

Sul ‘don’ sono piovute critiche e Fratelli d’Italia ha chiesto anche la scomunica. Il vescovo della Spezia mons. Palletti lo ha frenato sull’apertura della Chiesa invocata da don Mignani. Il caso è partito da una chat che don Giulio ha con i parrocchiani in cui ha aperto alle famiglie arcobaleno. Stamani la chiesa di Santa Caterina era piena. C’era anche il sindaco Giorgio Bernardin e la prima coppia unita civilmente della riviera spezzina, Davide e Giuseppe. Alla fine della cerimonia per don Giulio applausi e abbracci. ansa



   

 

 

2 Commenti per “Parroco difende l’amore gay “Le idee giuste meritano di vincere””

  1. Caos totale nella Chiesa!

  2. preti pedofili ed adesso anche progay… la chiesa è proprio finita avanti islam le porte sono spalancate.-

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -